Piero Gilardi
Naturæ Semper

In collaborazione con
Gufram

@
Castello di Perno
Arti Contemporanee

01— 08 novembre 2020

 

La mostra è visitabile su appuntamento
scrivendo all’indirizzo email
eventi@castellodiperno.it

Oppure contattando il numero
+39 334 5648263

Indirizzo
Castello di Perno
Frazione Perno
Vicolo Roma 2
Monforte D’Alba (CN)

Curata da
Musketeers

Con il supporto di
Galleria Giraldi

(!)Castello di Perno Arti Contemporanee è lieto di aprire al pubblico nel rispetto delle norme attualmente vigenti. La tutela della salute e la sicurezza dei visitatori e del personale sono la nostra priorità. Per questo chiediamo gentilmente al pubblico di indossare una mascherina negli spazi interni e di rispettare la distanza di almeno 1.5 metri.

Foto: Fabiano Di Cocco

 

COMUNICATO STAMPA

Il Castello di Perno rinnova e ribadisce la Sua recente vocazione all’arte contemporanea con la mostra personale dedicata all’artista torinese Piero Gilardi ed intitolata Naturæ Semper. Curata dalla Musketeers in collaborazione con Gufram e con il supporto della Galleria Giraldi, la mostra si disloca negli antichi ed affascinanti spazi della struttura che fu crogiolo culturale e base operativa della Casa Editrice Einaudi, raccontando attraverso trentanove lavori la poetica del Maestro e la storia della Sua collaborazione con la nota azienda di arredamento e design di Barolo. Sono riuniti e presentati infatti per la prima volta al pubblico oggetti celebri del design italiano realizzati dall’artista torinese per la Gufram quali il tappeto Pavépiuma del 1967, il sistema di sedute Sassi, dell’anno seguente, la poltrona Mela morsicata del 1971, la lampada Sassi del 1973 ed il tavolino da fumo Massolo, del 1974, soltanto per ricordare i più celebri: pezzi iconici, alcuni dei quali presenti in prestigiose collezioni internazionali che spaziano dal Metropolitan Museum of Art di New York al Museum of Fine Arts di Houston, dal Denver Art Museum al Montreal Museum of Fine Art. Ampio risalto è poi dato alla produzione artistica del Maestro, con una ricca selezione dei suoi celebri Tappeti Natura, attraverso i quali sono raccontati esaustivamente oltre cinque decenni di attività e la ricchezza di un corpus poetico coerente ma sempre capace di rinnovarsi ed affascinare lo spettatore. Brani di paesaggio, a grandezza pressoché naturale, scolpiti nel poliuretano espanso e dipinti in maniera assolutamente realistica, al limite dell’iperrealismo, nati per interagire sensorialmente con il corpo e la mente del fruitore, per accoglierlo ed essere percorsi, attraversati, toccati, vissuti, che non hanno artisticamente, visivamente e concettualmente, antesignani e che pongono Gilardi tra i piu grandi innovatori delle arti visive del secondo Novecento. Per l’occasione sarà editata una pubblicazione curata da The Musketeers con un testo critico di Gianni Schiavon e una intervista al Maestro a cura di Clarissa Tempestini.

The Musketeers S.r.l. - P. IVA 01930950496